Breakup haircut femminile: perché cambiamo look dopo una rottura

10/01/2022

Nuovo taglio, nuova vita: scopriamo cosa si nasconde dietro uno dei più grandi classici del mondo femminile e perché, quando una donna dà una svolta alla sua vita, spesso parte proprio dai capelli.

A qualcuno potrà sembrare curioso, ma è un grande classico nel mondo femminile: nuova vita, nuovi capelli! Per una donna, cambiare il taglio, spesso drasticamente, può significare non solo una trasformazione totale nel look, ma anche una vera rivoluzione nell’esistenza. Una trasformazione che passa per l’hairstyle. Ma perché, quando le donne vogliono cambiare vita, iniziano dal taglio dei capelli? Scopriamo tutti i segreti del cosiddetto Breakup haircut, il taglio di capelli da rottura come segno di una svolta.

Il cambiamento di vita passa per tagli corti, lunghi e…

Il taglio dei capelli è un vero classico dell’universo femminile, e dietro la scelta di un look c’è sempre un significato, come sottolinea l’esperto hairstylist Jean Louis David. Soprattutto dietro il fenomeno del cosiddetto Breakup haircut, il taglio di capelli che, nell’immaginario collettivo, arriva dopo la fine di una storia d’amore. Ma non è solo questione di cuore. C’è chi passa ai tagli di capelli corti, chi li fa crescere e chi, invece, procede a piccoli passi con leggeri ritocchi, seguendo le tendenze della stagione come quelle raccolte dal sito Pourfemme, esperto del settore beauty, dove è possibile leggere approfondimenti e consigli sui tagli e i colori.

Nel primo caso, passare ad un taglio corto è un gesto radicale che avviene spesso in particolari circostanze della vita, come risposta a parentesi esistenziali particolarmente felici oppure tristi, dal successo nel lavoro e nei sentimenti… a una sonora e cocente delusione. Ecco che le forbici si fanno mezzo per salutare un capitolo dell’esistenza, nel bene e nel male, un vero e proprio strumento con cui rompere definitivamente con il passato.

Nel secondo caso, invece, se una donna sceglie di far crescere i suoi capelli può indicare sia quanto abbiamo appena detto per i tagli corti, sia qualcosa di diverso tenore: talvolta, optare per una chioma lunga – magari dopo aver portato i capelli sempre corti, cortissimi – può nascondere un intimo desiderio d’amore, di dolcezza, di romanticismo e di comprensione…

C’è un’altra grande protagonista di questa trasformazione: la frangia. Chi la sceglie per cambiare look, spesso può voler mettere una sorta di barriera davanti al mondo e alle sue insidie: “Se mascheri la fronte cerchi protezione dall’esterno”, si legge sul sito di Jean Louis David.

Cambio vita, cambio capelli!

La tappa dal parrucchiere è praticamente obbligatoria per ripartire da zero, soprattutto quando ci si trova davanti a un drastico cambiamento di vita. Ed è su quella poltrona, davanti a quello specchio e tra le mani di un hairstylist che si nasconde il primo passo verso la nuova vita.

I capelli sono una delle tante espressioni non verbali di uno stato d’animo o di una predisposizione verso tutto ciò che è altro da sé, che sia un evento o una persona. Quando le donne cambiano vita, spesso iniziano proprio dal taglio di capelli ed è un modo per ripristinare un contatto con il proprio universo interiore ancor prima che con quello esterno.

Secondo un sondaggio condotto dall’esperto parrucchiere Andrew Collinge, nel Regno Unito, nell’arco di una vita le donne tra i 13 e i 65 anni cambiano look in media 104 volte e almeno 3 di queste riguardano un cambio di colore (maggiormente verso i toni del nero e castano).

Cambiare taglio di capelli è quindi parlare al mondo, ma può anche rivelare un messaggio terribile come l’aver subito un trauma di entità più o meno importante. A volte non è solamente questione di look, ma potrebbe anche nascondere un grido d’aiuto diversamente difficile da esprimere.

Il taglio non è solo un modo di dare nuova linfa alla propria bellezza, e può assumere i contorni di un atto liberatorio con cui dire addio al passato, a cattivi pensieri, emozioni, o a una situazione che non ci piace affatto… Un nuovo look ci rende diverse dal punto di vista estetico, ma è anche un modo, spesso, per comunicare agli altri un messaggio di rinascita dopo un periodo difficile.

Quando le donne cambiano vita, iniziano anche dal “darci un taglio” in fatto di capelli, ed è quasi come gridare al mondo “Ehi! Sono cambiata, riparto da me”, oppure ancora “Ho ripreso il controllo, sono riuscita persino a dire addio alla chioma che tanto amavo”. Una sorta di comunicazione con cui una donna parla a se stessa e a chi le sta intorno, semplicemente attraverso i capelli!

Non solo tagli di capelli: quando il cambiamento passa dal colore

Anche il colore dei capelli assume spesso un forte carattere simbolico, soprattutto quando il cambiamento è importante (dal nero al biondo e viceversa) ed evidente (anche con tonalità fluo).

Il nero può rappresentare una chiusura, uno stop ai cattivi pensieri oppure il passaggio alla via della seduzione, il biondo, ad esempio, può indicare l’apertura al nuovo e alla luce, ma anche l’addio a un passato oscuro e difficile. Il rosso? Per alcune donne è sintomo di indipendenza e femminilità all’ennesima potenza, ma anche di originalità.

TAG | |
lauramusig-blogger-makeup

Laura Musig

Beauty blogger italiana, ho avviato Donna e Dintorni nel 2013. Ballo dipendente, feticista del libro cartaceo, moglie di Livio e padrona di un gatto nero di nome: Spooky. 🐈‍⬛

Fammi sapere cosa ne pensi del mio articolo:
[Voti: 0 Media: 0]

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chi sono

lauramusig-blogger-makeup
Sono una beauty blogger sopra le righe: amo bellezza e makeup senza tempo ma sempre con un tocco di eccentricità!

Come truccarsi bene

Scarica la mia guida che ti insegna come truccarti bene evitando gli errori

Seguimi

Categorie