[toc] La nostra beauty routine passa per un numero spropositato di accessori e strumenti. Pensiamo a spugnette, pennelli trucco, pettini e spazzole per capelli. Tanto più questi accessori entrano in contatto con altri prodotti di bellezza, sebo o più semplicemente l’epidermide tanto più dobbiamo prendere in considerazione la loro corretta pulizia. In questo articolo vedremo come pulire la spazzola per capelli e quanto frequentemente farlo.

Perché pulire la spazzola capelli

I nostri capelli, indipendentemente dal fatto che siano puliti o sporchi, secchi o grassi sono un ricettacolo di molte sostanze. Sebo, forfora e cellule morte. Prodotti per lo stilying e balsamo per capelli. Smog e polvere. Tutti questi elementi quando vi spazzolate i capelli si trasferiscono dalla chioma alla spazzola, sedimentandovisi. Se volete che la vostra spazzola capelli faccia bene il suo lavoro a lungo allora non dimenticate di pulire la vostra spazzola con regolarità.

Ogni quanto pulire la spazzola per capelli

  • Se utilizzate regolarmente prodotti per lo styling (come gel, creme o lacca) una buona regola è quella di pulire la vostra spazzola almeno una volta alla settimana
  • Se non utilizzate prodotti per lo styling potete pulire la vostra spazzola ogni 2-3 settimane
  • In generale una buona regola è quella di rimuovere i capelli incastrati nella spazzola ogni 1-2 giorni. Non dimenticare che ogni giorno ne perdiamo dai 50 ai 100

Steps per la pulizia della spazzola.

Pulire la propria spazzola è semplicissimo e non richiede più di 10 minuti.

Tempo totale: 10 minuti

Rimuovi i capelli presenti nella spazzola.

Per rimuovere i capelli presenti nella spazzola puoi usare un comune pettine o la punta di un pettine a coda di rondine. Io personalmente utilizzo questo raschietto qui sotto che ho trovato in dotazione insieme alla spazzola districante che uso abitualmente. È uno strumento che nella sua semplicità è favoloso perché consente di rimuovere capelli e pelucchi anche dalle setole più fitte. pulitore-spazzola

Immergi la spazzola nell’acqua

Riempi una bacinella o il lavandino di acqua calda ed immergi più volte la spazzola. Ogni volta che immergi la spazzola poi scuotila per bene. Se la spazzola è di legno, immergila rapidamente onde evitare che il legno si impregni troppo. Questo step è sufficiente per eliminare pelle morta, polvere e sebo. Se la spazzola è particolarmente sporca, passa allo step 3

Lava la spazzola con lo shampoo

Con la spazzola ancora bagnata dallo step precedente versa una grossa goccia di shampoo per capelli sul fondo della spazzola e strofina bene utilizzando un vecchio spazzolino. Questo step è ottimo se avete i capelli particolarmente grassi o se utilizzate gel o paste modellanti

Sciacquate e lasciate asciugare tutta la notte

Sciacquate la spazzola sotto l’acqua corrente per eliminare ogni residuo di shampoo. Quindi lasciate asciugare la spazzola all’aria aperta tutta notte. Per questo motivo vi consigliamo di pulire la spazzola alla sera.

lauramusig-blogger-makeup

Laura Musig

Beauty blogger italiana, ho avviato Donna e Dintorni nel 2013. Ballo dipendente, feticista del libro cartaceo, moglie di Livio e padrona di un gatto nero di nome: Spooky. 🐈‍⬛

Fammi sapere cosa ne pensi del mio articolo:
[Voti: 0 Media: 0]

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chi sono

lauramusig-blogger-makeup
Sono una beauty blogger sopra le righe: amo bellezza e makeup senza tempo ma sempre con un tocco di eccentricità!

Come truccarsi bene

Scarica la mia guida che ti insegna come truccarti bene evitando gli errori

Seguimi

Categorie